L’apparizione di Sant’Anna dietro un’edicola votiva nel centro storico (1 / 2)

L’apparizione di Sant’Anna dietro un’edicola votiva nel centro storico

Il mondo è pieno di notizie che a volte hanno davvero dell’incredibile. Notizie alle quali ci si stenta a credere, ma che accadono davvero e che non hanno per forza a che fare con drammi o altre notizie del genere.

Come si sa in quasi ognuno di noi è radicata la Fede, quella cristiana e cattolica. Certo ci sono persone che non credono e per questo non si recano neanche alla Santa Messa in chiesa la domenica mattina, ma diciamoci la verità nei momenti di difficoltà chiunque di noi ha pregato magari rivolgendosi anche a qualche figura come i santi.

E sono proprio i santi come si sa a fare da una sorta di intermediari tra Dio e gli esseri umani, messaggeri e portatori di notizie a volte importanti per tutta l’umanità. Quante volte abbiamo ad esempio sentito di apparizioni miracolose?

Ebbene sì, le apparizioni di santi o di figure quali Gesù Cristo e la Vergine sono tra i fenomeni per così dire soprannaturali che si apprendono più spesso. La Chiesa è molto ferma su tali apparizioni la maggior parte delle quali sono dei falsi creati ad hoc per spillare denaro ai poveri malcapitati.

Eppure ci sono delle apparizioni che sono autentiche, basti pensare a quelle di Lourdes, riconosciute dalla Chiesa dopo anni di indagine. E infatti su ogni episodio del genere ci sono delle precise indagini da parte delle autorità ecclesiastiche.

Nella prossima pagina del nostro articolo vi racconteremo una vicenda molto particolare, che nessuno si sarebbe mai aspettato.