La terribile profezia, ecco cosa succederà dopo Papa Francesco: “Il mondo sarà distrutto”

Un'oscura profezia incombe alle porte, dopo Papa Francesco ci sarà la distruzione totale. L'ennesima profezia sulla fine del mondo scatena il popolo del web: ecco cosa succederà.

La terribile profezia, ecco cosa succederà dopo Papa Francesco: “Il mondo sarà distrutto”

Ascolta questo articolo

La fine del mondo è vicina, almeno così recita l’ultima profezia che spopola sul web. Tutti si chiedono ora, se si tratti dell’ennesima previsione che sarà disattesa o se questa volta ci sia un fondo di verità. Dopo la celebre profezia dei Maya sulla fatidica data del 21 dicembre 2012, a dire il vero rivelatasi un po’ deludente, ora tutta l’attenzione è rivolta verso la profezia di Malachia. 

Qualcuno ipotizza che la crisi umanitaria nell’est Europa sia l’inizio della fine, il preambolo dell’inverarsi di questa cupa previsione. I più scettici, invece, storcono il naso e ironizzano come al solito sulla credulità popolare. Ancora una volta, non si può far altro che attendere e sperare, visto il quadro nefasto ipotizzato, che non ci azzecchi.

Ecco cosa dice la profezia

Quando Malachia, arcivescovo di Armagh vissuto nel XII secolo, si recò in pellegrinaggio a Roma, qualcosa smosse immediatamente il suo animo. Non appena fece visita alla basilica di San Paolo, ebbe una visione sui futuri papi, da cui trasse ispirazione per comporre i celebri motti latini che profetizzano tutti i pontificati a partire da Celestino II.

A gelare il sangue, è soprattutto l’ultima profezia, quella su Papa Francesco. Quest’ultimo, è descritto sostanzialmente come il penultimo Papa, dopo il quale subentrerà Pietro il Romano che, dopo molte tribolazioni nella Chiesa, assisterà alla distruzione di Roma e del mondo.

Recita così l’oscura profezia di Malachia:”Pietro Romano, che pascerà il gregge fra molte tribolazioni; passate queste, la città dai sette colli sarà distrutta e il tremendo Giudice giudicherà il suo popolo. Fine.”. Suona davvero tanto eloquente quanto inquientante, l’ultima profezia dei 112 motti ritrovati nel 1595. Ora in molti si interrogano circa la veridicità o meno del documento, a sollevare qualche dubbio il fatto che le profezie negli anni prossimi al ritrovamento sembrano perfettamente concordare, successivamente divengono sempre più vaghe ed arbitrarie. Che si tratti di un falso storico fatto ritrovare per influenzare l’elezione dei papi? Non resterà che attendere l’ultima profezia.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Spopola sul web l'ennesima profezia sulla fine del mondo. Dopo l'ultima più celebre dei Maya, poi rivelatasi un fiasco, ecco concentrarsi l'attenzione ora sulla profezia di Malachia. Siamo davvero prossimi alla fine del mondo? A mio avviso si tratta sicuramente dell'ennesima previsione arbitraria che si rivelerà un nulla di fatto.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!