"La fine del genere umano". Papa Francesco, il terribile annuncio

Il Ponteficie ha mostrato preoccupazioni per una serie di situazioni ed è tornato a parlare nel giorno di Pasqua, vediamo che cosa ha detto il Santo Padre ai fedeli.

"La fine del genere umano". Papa Francesco, il terribile annuncio

Ascolta questo articolo

In queste settimane, da più parti, si è mostrata preoccupazione per quello che sta succedendo ad Est dell’Europa, dove è scoppiata una crisi sociale senza precedenti. Per questo motivo le principali potenze mondiali si sono prodigate affinchè le parti, in questo caso Ucraina e Russia, trovino un accordo nel più breve tempo possibile. Accordo che, al momento sembra essere lontano, soprattutto dopo che un importante incrociatore russo è stato affondato negli scorsi giorni.

Nonostante tutto la diplomazia continua a fare il suo corso, e in prima linea c’è anche il nostro Paese. Negli scorsi giorni era stato lo stesso Papa Francesco a chiedere la fine delle ostilità, in quanto non è possibile accettare tutto questo nel 2022. Il Pontefice ha sottolineato come il mondo sia già molto provato da due anni di pandemia, che è ancora presente, anche se in maniera minore, tra gli esseri umani. Nella giornata di Pasqua il Papa è tornato a parlare. 

Le parole del Pontefice

Papa Francesco è tornato ad usare parole molto forti nei confronti di chi porta avanti queste ostilità che stanno minando la sicurezza mondiale. La Chiesa è infatti molto preoccupata da quelli che potrebbero essere gli sviluppi di questa crisi, che si spera adesso non vada a coinvolgere il mondo intero. 

“Porto nel cuore tutte le numerose vittime ucraine, i milioni di rifugiati e di sfollati interni, le famiglie divise, gli anziani rimasti soli, le vite spezzate e le città rase al suolo” – così ha detto il Papa nel giorno di Pasqua rivolgendosi ai fedeli ma soprattutto ai potenti del mondo. Poi le parole che fanno tremare. 

Il Papa ha quindi chiesto di riflettere sulla domanda posta dagli scienziati ormai 70 anni addietro, quando ci si è chiesti se in futuro si metterà fine al genere umano, magari con delle ostilità che coinvogono il mondo intero. Per questo ci si era chiesti allora se l’umanità avrebbe rinunciato a situazioni pericolose come quella che sta avvenendo in Ucraina. 

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come anche il Papa sia in prima linea per la pace nel mondo. La crisi che si è scatenata in Ucraina deve finire il più presto possibile e la diplomazia dovrebbe fare ogni sforzo possibile per evitare che la situazione degeneri. La tensione è veramente alta.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!