La dieta che favorisce il rilassamento e concilia il sonno

Esistono alcuni alimenti capaci di influenzare il sonno ed altri che lo ostacolano. E' nota la proprietà eccitante del caffè e delle altre bevande nervine ma pochi conoscono gli effetti rilassanti di altri alimenti

La dieta che favorisce il rilassamento e concilia il sonno

L’insonnia e i problemi legati al mancato sonno sono molto presenti soprattutto nei paesi industrializzati. E’ importante prestare attenzione a questi problemi e trovare un modo per risolverli. L’alimentazione ha delle conseguenze dirette sul sonno,infatti, vi sono alcuni alimenti che stimolano l’ormone del sonno. Ciò è seguito da fattori sociali, una vita frenetica e problemi di stress danneggiano il sonno.

Lo stress aumenta il verificarsi di fenomeni d’insonnia ed è un fattore di rischio per l’insorgenza di altre malttie. I cibi confezonati ricchi di zuccheri sono difficili da digerire, provocano una reazione eccitante e stimolante. Allo stesso modo le bevande nervine (caffè, tè..) e il cioccolato sono alleate dell’insonnia.

Un’altro vizio dannoso è l’abuso di alcol che crea danni sia all’organismo che al ritmo del sonno, infatti, inizialmente da sonnolenza per poi portare numerosi risvegli notturni e difficoltà nell’addormentarsi.

Al contrario esistono molti alimenti che favoriscono il rilassamento muscolare e riducono la tensione, un esempio è dato dal pesce azzurro (come salmone, tonno o sgombro), il quale ha molta vitamina B6 che aumenta la produzione di un ormone che stimola il sonno in assenza di luce. Lo stesso risultato è dato dai ceci, mentre le banane sono fonte di magnesio e potassio necessari per rilassare i muscoli. 

Le ciliegie, invece, hanno la melatonina che favorisce il sonno e previene problemi ad esso legati. Lo yogurt è fonte di calcio, la mancanza di calcio rende diffice coinciliare il sonno e causa problemi alle ossa e alla dentatura. Il miele ha il triptofano, cioè un amminoacido che favorisce la produzione di serotonina e melatonina. Entrambe hanno un effetto rilassante. Questo alimento aumenta la sua efficacia rilassante se aggiunto ad una tazza di latte caldo.

L’acqua non può mancare in un’alimentazione concilia sonno, infatti, secondo gli studi condotti dalla Pennsylvania University, è importante sostenere una buona idratazione per evitare fastidiosi episodi d’isonnia e ritensione idrica. Le bevande rilassanti per eccellenza sono camomilla e tisane calde.

I nostri video tutorial
Chiara Venditti

Cosa ne pensa l'autore

Chiara Venditti - E' difficile stipulare una dieta che aiuti a prevenire ogni malattia, l'importante è però variare, preferire gli alimenti stagionali e freschi e dire addio ai cibi confezionati. Il sonno è importante per una mente lucida e riposata. Tutti abbiamo bisogno di fare sogni tranquilli per essere efficienti durante la giornata

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!