La circolare è arrivata poco fa: niente quarta dose per queste persone

Alcune categorie di persone non dovranno fare la quarta dose di vaccino Covid se rispondono a determinati criteri, vediamo chi sarà esentato dall'obbligo di quarta dose.

La circolare è arrivata poco fa: niente quarta dose per queste persone

Ascolta questo articolo

In questi giorni la pandemia di Covid-19 ha cominciato nuovamente a far registrare numeri davvero molto importanti. Dopo alcuni mesi in cui la curva sembrava in discesa, c’è stata una impennata di casi che ha fatto temere nuovamente il peggio, anche perchè avvenuta in concomitanza con le riaperture previste dal Governo. L’Esecutivo ha cercato di limitare ulteriori danni introducendo strumenti come il Green Pass vaccinale, che per tutto questo inverno hanno consentito ad attività come bar e ristoranti di poter lavorare in tranquillità.

Adesso anche lo strumento del pass sta per andare in soffitta, e dopo Pasqua, molto probabilmente a partire dal primo di maggio, il Super Green Pass o il “pass base” non serviranno più. Ciò consentirà di tornare ad una normalità che ormai manca da oltre due anni. Inoltre i vaccini anti Covid hanno, e stanno permettendo, di tenere sotto controllo la malattia grave, evitando migliaia di ospedalizzazioni e ricoveri al giorno. E a proposito di vaccinazione in queste ore sono arrivate importanti novità.

Quarta dose

L’Aifa, l’agenzia del farmaco italiana, nelle scorse ore ha tenuto una riunione assieme ai componenti del Consiglio Superiore di Sanità, nella quale si è deciso che la quarta dose sarà somministrata soltanto alle persone fragili e che presentano diverse comorbilità. La seconda dose di richiamo quindi sarà soltanto per alcune categoria di persone. 

Ne saranno esentati invece tutti quei soggetti che, dopo la somministrazione della terza dose di vaccino (o booster che dir si voglia) hanno contratto il Covid-19. La decisione di Aifa, Consiglio Superiore di Sanità e Ministero della Salute recepisce le direttive dell’Ema e dell’ECDC, massimi organismi della salute europei. 

Inoltre la circolare di Aifa consiglia di somministrare la quarta dose di vaccinoin tutti i soggetti con marcata compromissione della risposta immunitaria per cause legate alla patologia di base o a trattamenti farmacologici, e ai soggetti sottoposti a trapianto di organo solido. Si ricorda che per quest’ultima categoria la somministrazione della quarta dose deve essere considerata equivalente a una dose di richiamo, consistendo il ciclo di vaccinazione primaria di tre dosi”.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come la quarta dose non servirà per tutti. Chi ha contratto il Covid dopo il richiamo sarà esentato dalla somministrazione del farmaco. La quarta dose servirà soltanto per quelle persone fragili che hanno già patologie pregresse e per gli anziani dai 70 anni in poi, che sono i soggetti che rischiano di più se infettati dal patogeno.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!