Italia, ritrovato il corpo fatto a pezzi: "Purtroppo è lei"

Macabro ritrovamento in queste ore in Italia, purtroppo c'è la conferma, si tratta proprio di lei. Vediamo di che cosa si tratta e cosa è successo in una località italiana.

Pubblicato il 27 maggio 2022, alle ore 14:40

Italia, ritrovato il corpo fatto a pezzi: "Purtroppo è lei"

Ascolta questo articolo

In questo periodo il nostro Paese è sconvolto da numerose tragedie che stanno gettando apprensione tra la popolazione. Intere comunità sono attraversate da lutti tremendi, a volte improvvisi. Si tratta di fatti che sconvolgono e che fanno anche pensare. Ed è proprio quello che è avvenuto in una cittadina italiana in queste ore, dove si è consumato un terribile fatto di cronca. La scoperta è avvenuta improvvisamente, nessuno si sarebbe aspettato quello che è successo. 

In queste ore ormai non si fa che parlare di altro. Nel nostro Paese avvengono spesso dei delitti che sconvolgono la pubblica opinione. Si tratta di esoisodi che vengono sempre ripresi dalla stampa nazionale, ma quello che è accaduto in queste ore in una cittadina italiana ha lasciato tutti sotto shock. Era da tempo che nel nostro Paese non accadeva una cosa del genere. Vediamo quindi che cosa è accaduto e chi è la vittima. 

Macabro ritrovamento

Secondo quanto riferisce la stampa nazionale in queste ore una donna di 84 anni, Lucia Cipriano, è stata trovata senza vita in casa sua. Il cadavere è stato scoperto da una delle figlie, Loredana, la quale era preoccupata in quanto da mesi non vedeva l’anziana madre che abitava a Melzo, luogo in cui si è verificato il fatto di cronaca. 

Sentendosi con la sorella Rosa quest’ultima le ripeteva sempre che la madre stava bene, fino a quando Loredana non ha deciso di mettersi in macchina, visto che abitava a Trento, per raggiungere Melzo dove ha fatto l’inquientante scoperta. “Non salire, la mamma è morta. Portami dai carabinieri” – così le ha detto la sorella Rosa quando Loredana è arrivata a casa. A questo punto l’altra figlia l’ha fatta salire in macchina per accompagnarla in caserma, ma quando Loredana si è fermata ad un semaforo Rosa è scappata. La figlia ha fatto quindi ritorno a casa scoprendo il cadavere della madre fatto a pezzi nella vasca da bagno. La figlia, dopo aver ucciso la donna, l’avrebbe sezionata con una motosega.

Secondo gli inquirenti il decesso risalirebbe ad almeno due mesi addietro. Il corpo dell’84enne era in avanzato stato di decomposizione e i vicini hanno riferito che dalla casa venivano odori nauseabondi. La figlia Rosa è stata in queste ore fermata dai carabinieri con le accuse, gravissime, di omicidio volontario, vilipendio e soppressione di cadavere.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Una notizia assurda quella che arriva da Melzo, dove il cadavere di questa donna è stato ritrovato fatto a pezzi in una casa. Dispiace veramente quando si apprendono queste notizie che lasciano tutti davvero senza parole, nelle prossime ore ci saranno sicuramente novità su quanto avvenuto a Melzo in questi giorni.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!