Italia, prima un forte boato e poi il crollo: è corsa contro il tempo (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Tragedie improvvise, che creano sconcerto, che incutono paura, che fanno riflettere sul ruolo del destino e di quanto, da un momento all’altro, tutto possa cambiare.

L’ennesima notizia che non avremmo voluto dare ma che, per dovere d’informazione, dobbiamo dare, arriva proprio dal Sud Italia, in cui è un’autentica corsa contro il tempo.

La cronaca nazionale deve fare i conti con un dramma consumatosi, come un fulmine a ciel sereno, proprio oggi, 14 dicembre. Uno scenario drammatico e devastante, quello che ci si trova dinnanzi.

Uno scenario attorno al quale si sta muovendo tutta una rete di soccorsi, per evitare che la situazione peggiori, e che vede l’Italia unita, da Nord a Sud, ancora una volta insieme.

Notizie del genere uniscono, abbattono i chilometri, come dimostrano i tanti commenti che stanno giungendo, proprio in questi minuti. Ma vediamo, in dettaglio, cosa è accaduto.