Italia, pioggia e grandine in arrivo! Ecco dove e quando: le zone più colpite (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Estate all’insegna dell’imprevedibilità totale, questo è poco ma sicuro. Imprevedibilità su tutti i fronti. Al Sud si sono fatti i salti di gioia per un abbassamento di temperature durato un battito di ciglia, con non pochi danni, specie nel Salento.

In fin dei conti, non c’è da stupirsi, dato che il Meridione, sotto la morsa del caldo rovente, deve fare i conti con la siccità che sta mettendo in ginocchio questa parte d’Italia, con ingenti lamentele da parte, soprattutto, di chi vive dei prodotti della terra.

Il caldo, l’afa, le temperature talmente elevate da essere irrespirabili, attanagliato il Sud, che continua a desiderare un agognato refrigerio perché, complici i cambiamenti climatici, le estati sono davvero invivibili.

La morsa della calura è talmente forte da mettere in serio pericoloso la salute, non solo dei soggetti più a rischio, come anziani e persone fragili, ma di tutti. E questo ce lo dimostrano i fatti di cronaca degli ultimi giorni che parlano di malori fatali, spesso verificatisi in spiaggia.

Un’estate pazzerella, iniziata all’insegna dell’imprevedibilità. Ma cosa accadrà nei prossimi giorni? C’è ancora qualche speranza di una temperatura quanto meno vivibile o siamo condannati a temperature infernali?