Italia in lutto, un malore improvviso: Giuliano è morto dopo il pranzo con i bimbi (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Ci sono tragedie che piombano inaspettatamente, come un fulmine a ciel sereno. Bastano davvero pochi istanti per stroncare una vita e, purtroppo, questo è dimostrato dai fatti di cronaca di ogni giorno.

Se l’estate ci ha riservato notizie a dir poco sconvolgenti, l’arrivo di settembre non è da meno poiché giungono sempre notizie drammatiche, di giovani esistenze strappate all’affetto dei propri cari.

Intere famiglie devastate da dolore tutto ad un tratto; lacerate dalla morte improvvisa di un loro caro, sgomente, incredule, dinnanzi a quanto accaduto, che non trovano pace.

Pensiamo ad incidente domestico o stradale, ad un malore improvviso che, pochi istanti, ti travolgono ed uccidono. Non c’è tempo per chiedere aiuto, per chiamare i soccorsi.

Tutto si consuma in pochi istanti. Quel che resta è il ricordo della persona scomparsa, impresso per sempre nei cuori di chi ha avuto modo di conoscerla ed amarla.