Italia in lutto, il dramma nella notte: è morto Renga (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Come un fulmine a ciel sereno, è arrivata una notizia devastante, che ha sconvolto tutti i suoi follower. Nessuno se lo sarebbe mai aspettato: Renga è morto.

Certo che la vita è davvero crudele, a volte, e il destino fa brutti scherzi… scherzi che ci lasciano sgomenti, ci invitano a riflettere sulla durata effimera dell’esistenza terrena.

La morte di Renga è solo l’ultima, in ordine di tempo, che ha lasciato gli italiani basiti, straziati dal dolore, tra decine di messaggi di cordoglio che, immediatamente, hanno iniziato a sommergere i familiari.

Un’ondata di affetto, di sostegno, di vicinanza in queste ore così difficili da affrontare perché, diciamocelo francamente: dinnanzi alla morte nessuno è mai preparato.

Non si mai pronti alla dipartita di una persona cara, sperando che tutto possa risolversi al più preso ma non è andata così, purtroppo, ed ora resta solo il ricordo di tutti coloro che lo hanno amato incondizionatamente.