Italia in lutto, addio a Giordano: è morto all’improvviso (1 di 2)

Ascolta questo articolo

L’Italia, quella fatta di chi dedica un’intera vita al lavoro e che produce con qualità, piange l’improvvisa dipartita di un grande professionista. Giordano non fa più parte della dimensione terrena.

Il suo cuore ha cessato di battere ieri, 19 gennaio e il triste annuncio della sua scomparsa, ha fatto immediatamente il giro delle testate locali, per poi diffondersi su quelle nazionali.

La morte non ha bisogno di preannunciarsi. Arriva e basta, trasformando una tranquilla giornata in un incubo ad occhi aperti, sino al tragico epilogo che lascia tutti increduli, sgomenti.

Quando se ne va via una persona che, per una vita intera, attivamente, ha apportato valore, prestigio, tenendo alta la bandiera dell’Italia, logico che il dolore è immane.

In tantissimi i messaggi di cordoglio che continuano ad arrivare per la morte di Giordano, da cui traspare la sofferenza di un’Italia intera, unita, da nord a sud, nel commiato.