Italia in lutto: “Addio Gerry”. È appena venuto a mancare (1 di 2)

Ascolta questo articolo

La morte non ha bisogno di annunciarsi. Il più delle volte, arriva inaspettatamente e quel che lascia è solo un’immensa desolazione e un dolore che lacera l’anima.

Non esistono parole che riescano ad esprimere la sofferenza che pervade coloro che conoscevano Gerry. Amatissimo, benvoluto, dal sorriso contagioso, purtroppo è venuto a mancare.

Ci si affida alle foto, dei tanti momenti condivisi con gli amici, i parenti, i colleghi che si sono stretti, in una sorta di abbraccio collettivo, attorno alla famiglia dello scomparso.

Troppo crudele, troppo ingiusto il destino, portandosi via un’esistenza in un modo davvero brutale, in un giorno come tanti, mentre Gerry era assieme ai colleghi.

Come si può morire così? Questo è ciò che tutti si stanno chiedendo. Una domanda più che lecita. Ma vediamo cosa è accaduto, dato che la notizia si è diffusa rapidamente sui principali siti e sui principali quotidiani.