Italia in lutto, la triste notizia è appena arrivata: Mancini è morto

Un terribile lutto sconvolge il nostro Paese, l'uomo ha perso la vita proprio mentre era in vacanza. Purtroppo aveva contratto la terribile malattia: ecco cosa è successo.

Pubblicato il 23 agosto 2022, alle ore 17:13

Italia in lutto, la triste notizia è appena arrivata: Mancini è morto

Ascolta questo articolo

La notizia si è diffusa in tutta Italia in poco tempo, si tratta di un lutto terribile che sta destanto particolare scalpore nell’opinione pubblica. Nonostante le cure ricevute già dai primi sintomi nel noto ospedale, per il 50enne non c’è stato nulla da fare; una complicazione nella notte gli ha stroncato la vita.

Una tragedia che sconvolge la comunità d’origine dell’uomo, dove era molto conosciuto e rispettato per il lavoro che faceva. Tutta Italia è travolta da questo lutto terribile e decisamente inatteso. L’uomo si trovava in vacanza con degli amici, quando all’improvviso ha iniziato ad accusare dei problemi di salute: ecco i dettagli.

La tragica scomparsa

Originario di Pescara, Germano Mancini era il comandante della stazione dei carabinieri di Scorzè, nel veneziano, dove lavorava da più di 15 anni. Si trovava in vacanza a Cuba, partito qualche settimana fa per festeggiare un Ferragosto alternativo in compagnia di alcuni amici.

Secondo quanto rivelato dal ‘Gazzettino’ , il 50enne avrebbe iniziato a sentirsi male intorno al 18 agosto, tanto da essere poi costretto al ricovero in un ospedale della capitale cubana. Repentinamente il suo quadro clinico è peggiorato, sino ad una crisi respiratoria nella notte che lo ha stroncato per sempre. Il luogotenente dei carabinieri avrebbe contratto il vaiolo delle scimmie, notizia rivelata da questa nota diffusa dallo stesso Ministero della salute cubano: “Un turista italiano aveva ricevuto una diagnosi di vaiolo delle scimmie, e si trovava in condizioni critiche, in un ospedale della capitale”.

Si tratta purtroppo del nuovo virus che si sta diffondendo rapidamente in tutto il mondo negli ultimi mesi. Per il momento in Italia la situazione sembra essere sotto controllo, ma all’estero il rischio è alto. A pagarne le spese il povero Germano Mancini, che lascia nella disperazione più totale la sua famiglia. Una vacanza estiva in compagnia di amici si è trasformata in tragedia.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Si tratta davvero di un lutto terribile. Il povero Germano Mancini sarebbe stato stroncato da questa terribile malattia che si sta diffondendo nel mondo. Mi dispiace molto per i suoi famigliari, spero che riescano a superare questo brutto momento. Sicuramente è necessario ricorrere a tutte le misure di prevenzione necessarie quando si viaggia così lontano.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!