Italia, forte boato avvertito dalla popolazione: tremano porte e finestre (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Un’Italia devastata da nubifragi, allagamenti, voragini, crolli, grandinate che hanno allarmato, e non poco, gli agricoltori. Il maltempo imperversa un po’ lungo tutto lo Stivale, regalando sì frescura, con un calo delle temperature che apporta del refrigerio nelle terre infuocate del Sud, ma anche ingenti danni.

Decine, infatti, sono le segnalazioni e le richieste d’aiuto cui i vigili del fuoco hanno dovuto provvedere in queste ore, per cadute di alberi, cornicioni a rischio crollo, strade intralciate dal traffico o dissestate dalle piogge.

Insomma, i temporali sono arrivati ma non come ci aspettavamo, data la portata dei danni, oltre al fatto che un uomo ha perso la vita. Di boato si è parlato proprio poco fa.

In molti hanno pensato che un temporale si stesse per abbattere, correndo ai ripari, mentre nulla era collegato alle condizioni meteorologiche, bensì ad un incidente che si è consumato poco fa nel Sud della nostra Penisola.

Un incidente che, probabilmente, senza il prezioso intervento dei vigili del fuoco, avrebbe potuto prendere una piega decisamente diversa. Ma vediamo nel dettaglio quello che è accaduto.