Italia, bimbo muore a 2 anni davanti al papà: il dramma dopo il pomeriggio al parco giochi (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Tragedie assurde, che lacerano il cuore, che improvvisamente stroncano piccole vite. Cosa sta accadendo in Italia? Quest’estate è davvero terribile sul fronte della cronaca nera.

Non mi riferisco a figlicidi, a violenze su minori, ma comunque ad un decesso consumatosi nel giro di pochissimo, lasciando nello strazio due genitori che non riescono a darsi pace per la morte del figlioletto, di soli 2 anni, che abitava a Codissago di Longarone.

La tragedia si è consumata dopo un pomeriggio che il piccolo aveva trascorso in un parco giochi “Sydney” del comune nelle montagne bellunesi, in compagnia del padre. In attesa dell’esame autoptico, disposto con la speranza di comprendere le cause del decesso, è stata aperta un’inchiesta.

Al momento si sa soltanto che il piccolo, dopo aver giocato assieme al papà ha accusato un malore, sino al terribile epilogo sul quale occorrerà fare chiarezza.

Cosa è accaduto al piccolo Nicolò Feltrin? Cosa ha determinato il suo malessere che lo ha portato alla morte? Sono questi gli interrogativi che necessitano di una risposta. Ma ricostruiamo quello che, ad oggi, si sa della vicenda.