Italia, aereo precipita in fase di decollo: la situazione

Un aereo è precipitato in fase di decollo nel nostro Paese, vediamo nel dettaglio che cosa è accaduto e quali sono le cause di questo assurdo sinistro.

Pubblicato il 30 ottobre 2022, alle ore 18:57

Italia, aereo precipita in fase di decollo: la situazione

Ascolta questo articolo

In Italia in questi giorni si stanno verificando una serie di tragedie che stanno sconvolgendo l’opinione pubblica nazionale. Si tratta molto spesso di incidenti stradali, o peggio ancora morti improvvise a causa di malori di varia natura. Si tratta di tragedie che segnano intere comunità e vengono anche riprese dalla stampa, proprio a causa del loro interesse mediatico che provocano. In questo periodo appunto sono tanti i fatti che stanno sconvolgendo le nostre comunità.

Basti pensare a quanto avvenuto qualche giorni fa in Lombardia, dove un brigadiere dei carabinieri ha sparato al suo comandante nella caserma di Asso, uccidendolo. In quegli stessi minuti, ad Assago, nel milanese, un folle accoltellava alcune persone all’interno del centro commerciale Mirafiori uccidendone una e ferendone in modo grave due, tra cui un calciatore del Monza. E in queste ore un altro dramma ha sconvolto il nostro Paese. 

Incidente aereo

Secondo quanto riferito dalla stampa locale e nazionale, un aereo ultraleggero è precipitato subito dopo il decollo nell’area della scuola di volo “Il Falco”, in Strada dei Prati nuovi di campagna a Mazzè, comune della provincia di Torino. Il velivolo era partito da Torino e si era fermato proprio a Mazzè per una sosta. 

Quando poi è decollato nuovamente si è verificato lo schianto sulla strada. Immediatamente sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, assieme ai Vigili del Fuoco dei distaccamenti di Ivrea e Volpiano e ai carabinieri di Caluso, che hanno eseguito i rilievi del caso. Sul luogo del fatto di cronaca anche la Vapc di Cigliano. 

In seguito all’incidente la pilota, una donna di 24 anni, a causa delle ferite riportate è stata trasportata al Cto di Torino dall’elisoccorso in codice giallo, mentre il copilota è rimasto illeso. Per i due occupanti del velivolo non ci sono state quindi gravissime conseguenze. Alcuni giorni fa un aereo dei Vigili del Fuoco precipitò invece sull’Etna in località Linguaglossa e prese fuoco: in quel caso, purtroppo, i due piloti a bordo hanno perso la vita morendo carbonizzati.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come purtroppo le tragedie possano avvenire improvvisamente, fortunatamente le persone abordo di questo ultraleggero non si sono fatte nulla, soltanto alcune ferite da codice giallo per la pilota di 24 anni che era alla guida del velivolo. Illeso invece il copilota. Nelle prossime ore potranno conoscersi ulteriori dettagli su quanto avvenuto a Mazzè.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!