Italia, accoltella la madre e chiama le forze dell’ordine: “Venite l’ho uccisa io” (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Storie da brividi, a tratti macabre, in grado di lasciare sgomenti e terrorizzati i lettori. Purtroppo non sono il frutto della mente di un regista dell’horror ma cruda realtà.

Sono storie che costituiscono un rompicapo per gli investigatori che si trovano a dover ricostruire l’esatta dinamica in cui si è consumato il delitto, e che lasciano sconvolti coloro che amano incondizionatamente i loro genitori.

Si, perché oltre a madri assassine e a padri orchi, troviamo i figli killer che uccidono per i più disparati motivi chi li ha messi al mondo, proprio come accaduto oggi in Italia.

Ci si trova dinnanzi all’ennesimo giallo. E’ caccia al movente, si tenta di comprendere cosa sia scattato nella testa dell’omicida prima di commettere il reato.

Un reato efferato perché quello che i soccorritori e i carabinieri si sono trovati di fronte è davvero indicibile. Vediamo, in dettaglio, cosa è accaduto solo poche ore fa.