Grave tragedia, trovato morto insieme alla moglie e alla figlia: ecco il Vip morto

Un dramma che lascia tutto il mondo sotto choc, il noto vip è stato trovato tragicamente morto in casa. Al momento non si esclude nulla, effettuate le prime indagini: ecco cosa è stato scoperto.

Grave tragedia, trovato morto insieme alla moglie e alla figlia: ecco il Vip morto

Ascolta questo articolo

Un omicidio che ha sconvolto davvero tutti, fa davvero rabbrividire sapere lo stato in cui è stato ritrovato il cadavere. Ormai siamo abituati davvero a sentirne di tutti i colori, nei notiziari televisivi o nelle pagine dei giornali di cronaca. Ma questo tragico episodio, non può lasciare comunque indifferenti, anche perchè si tratta di un caso internazionale.

Può essere ancora qualificato come un giallo, il caso di omicidio di questo importante consigliere del presidente del Cremlino. Purtroppo, insieme a lui, sono stati ritrovati nel medesimo raccapricciante stato, anche i corpi della moglie e della figlia. Una strage famigliare che, oltre a fare accapponare la pelle, solleva un’infinità di dubbi circa le cause: ecco le ipotesi al vaglio degli inquirenti.

Ecco di chi si tratta

È stata la figlia più grande Anastasia, a trovarsi davanti uno scenario da film dell’orrore. Allarmata dal fatto che non riuscisse a mettersi in contatto con nessuno della sua famiglia, si è recata in prima persona a verificare se fosse successo qualcosa. Purtroppo, quello che si è ritrovata davanti, non potrà mai dimenticarlo.

Appena giunta davanti all’abitazione di famiglia, dopo avrebbe trovato inspiegabilmente la porta chiusa dall’interno, ha avvertito prontamente le forze dell’ordine. Sopraggiunti immediatamente sul posto, quello che hanno visto appena varcata la porta di ingresso, li ha lasciati totalmente impietriti. Distesi in un macabro lago di sangue, tutti i componenti della famiglia, il padre Vladislav Avayev, insieme alla moglie e alla figlia 13enne.

Partite subito le indagini, sono al vaglio tutte le possibili piste che possono aver portato a questa terribile strage familiare. Naturalmente si indaga soprattutto sulla situazione di Avayev che, oltre ad essere stato una figura di rilievo al Cremlino, aveva ricoperto anche il ruolo di ex vicepresidente di Gazprom Bank.

In realtà, la vittima aveva lasciato solo formalmente questo prestigioso incarico, rimanendo comunque ancora operativo con gli affari di questo colosso bancario. Altra pista calda è l’ipotesi femminicidio, affatto non trascurabile considerando che la moglie aveva avuto una relazione adulterina con l’autista del marito.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Si tratta davvero di una strage che fa accapponare la pelle. Una tragedia del genere non può che lasciare impietriti per l'estrema crudeltà in cu si è consumata. Non resta che attendere le indagini delle forze dell'ordine per cercare di venirne a capo. Al momento non è facile capire il movente, a mio avviso rilevante è la carriera politica della vittima.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!