Governo Meloni, addio a queste due tasse (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Giorgia Meloni è la trionfatrice delle elezioni politiche italiane del 25 settembre, come il centro-destra in genere. Non sono mancate le polemiche, le frecciatine piuttosto dirette, lanciate contro la neo premier da parte di molti vip.

In tanti hanno parlato di un ritorno al fascismo, in moltissimi l’hanno supportata. Intanto, per la leader di Fratelli d’Italia è arrivato il momento di mettersi al lavoro.

Tantissimi i tempi scottanti che bollono in pentola, sui quali andrà fatta chiarezza. Tra questi l’annosa questione del reddito di cittadinanza. Cosa ne sarà del cavallo di battaglia del M5S?

Di che morte morirà? Sono in tanti gli italiani che fanno affidamento su tale misura per arrivare a fine mese e che, ovviamente, temono per le sue sorti. Abolizione? Introduzione di un nuovo sussidio? Sfoltimento dei beneficiari?

Sono davvero ancora tanti i dubbi, le perplessità da dover sfatare. Intanto il nuovo governo, fresco d’insediamento, deve varare i primi provvedimenti. Ed ecco arrivare una bella notizia.