Giuliano Ferrara, il triste annuncio è appena arrivato: “Infarto fulminante” (1 di 2)

Giuliano Ferrara è uno dei giornalisti più celebri del panorama nazionale, fondatore e direttore (sino al 2015) del quotidiano Il Foglio ed ex editorialista per Il Giornale. E’ noto per la conduzione di importanti e storiche trasmissioni televisive come Linea rovente su Rai 3 ed Il testimone su Rai 2. Alla fine degli anni 80′ passerà sotto l’ala di Mediaset per condurre Radio Londra e Il gatto.

Proveniente da una famiglia antifascista, il giornalista è stato anche molto attivo nella vita politica del Paese: è stato europarlamentare per il Partito Socialista Italiano e ministro per i rapporti con il Parlamento del primo Governo Berlusconi.

Tra le battaglie portate avanti dall’ex direttore de Il Foglio spicca soprattutto quella contro l’aborto, tanto da fondare nel 2008 il partito ‘Associazione difesa della vita. Aborto? No, grazie’, con l’intento di portare il dibattito sino in Parlamento. In occasione delle elezioni di quello stesso anno non riuscì però a superare la soglia di sbarramento, con un misero 0,371% delle preferenze.

In queste ore è giunta notizia di un aggravamento improvviso delle sue condizioni di salute. Il noto giornalista sarebbe ricoverato in ospedale a causa di un infarto che lo ha colto di sorpresa. Il mondo del giornalismo si sta raccogliendo in queste ore intorno all’ex direttore romano classe 1952.

Si cercano disperatamente aggiornamenti sulle sue condizioni che, da quanto trapela in questi minuti, risulterebbero decisamente gravi. Giuliano Ferrara è stato sottoposto d’urgenza ad un intervento di angioplastica: ecco come sta ora.