Giuliacci, l’allarme in diretta Tv: “Chiudetevi in casa, sta per arrivare…” (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Caldo, afa, notti da sudario, malori sulla spiaggia, cali pressori, spossatezza e chi più ne ha, più ne metta, hanno accompagnato tutta la stagione estiva. Un’estate, la 2022,decisamente da record.

Impennate delle colonnine di mercurio, temperature davvero deleterie, specie per i più fragili, hanno portato uno stato di insofferenza psico-fisica non indifferente.

Anche gli amanti della tintarella, quest’anno, sono arrivati ad un punto di saturazione, desiderando un clima decisamente più conciliante, dopo che l’ anticiclone africano ha stretto in una morsa la nostra Penisola.

La siccità ha fatto da scenario agli ultimi mesi, bruciando interi raccolti, con danni non indifferenti al settore agricolo. Tutta colpa dei cambiamenti climatici che stanno facendo impazzire il meteo.

Ma quando potremmo finalmente tirar fuori l’ombrello e mettere da parte l’ombrellone? Chi potrebbe darci delle dritte se non il bravissimo colonnello Mario Giuliacci? Vediamo insieme cosa ha da comunicarci.