Giovanni Allevi, la tremenda notizia poco fa: fan in lacrime

Il noto musicista è tornato a parlare della sua terribile malattia, purtroppo i farmaci che sta prendendo non sono privi di effetti collaterali: ecco cosa ha lamentato.

Pubblicato il 4 settembre 2022, alle ore 9:55

Giovanni Allevi, la tremenda notizia poco fa: fan in lacrime

Ascolta questo articolo

Era lo scorso giugno quando Giovanni Allevi spiazzava tutti gli appassionati di musica con un annuncio terribile: gli era appena stato diagnosticato il mieloma multiplo. Da quel momento il noto musicista non si è dato per vinto, inaugurando la battaglia contro questo brutto male nella speranza di poter presto tornare sul palco ad incantare i suoi fan.

Prosegue ormai da diversi mesi il percorso di cura avviato dal musicista, il quale a malincuore aveva anche riferito di dover sospendere i suoi impegni lavorativi per iniziare la dura terapia. Anche tra le mura ostili dell’ospedale, Allevi ha continuato a fare quello che più ama, cioè comporre musica. Tuttavia, in un suo ultimo post su facebook ha lamentato un problema ora persistente: ecco di cosa si tratta.

L’annuncio improvviso

Il primo giorno di ricovero Giovanni Allevi aveva sbalordito tutti con un post su Facebook in cui si mostrava intento a comporre musica, un brano per violoncello e orchestra, anche dalla sua camera d’ospedale. La sua enorme forza d’animo, che lo spinge ad affrontare qualsiasi avversità pur di dedicarsi alla passione della sua vita, deve fare i conti con un altro ostacolo improvviso.

A riferire questa nuova batosta è lo stesso compositore, che in un nuovo post sui social ha dichiarato con sconforto quanto segue: “Queste mani tremano, per via dei potenti farmaci che sto assumendo e per il momento non posso suonare“. A completare questa didascalia Allevi ha aggiunto la foto delle sue mani, a quanto pare provate anch’esse dalle terapie per sconfiggere questa brutta malattia.

Ma la forza impetuosa della musica e della sua incredibile spinta creativa sono un fiume in piena che non può essere placato: “Una musica nuova invade la mia mente in modo impetuoso ed io non ne prendo nota. Ora è dolce, ora folle ed incomprensibile, sognante riflessiva e metafisica. Non vedo l’ora di farvela ascoltare“. Seppur i suoi ritmi siano inevitabilmente calati, il noto musicista non intende fermarsi e continuerà a comporre musica seppur tra mille avversità.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Il noto musicista ha riferito come la terapia pregiudichi la sua capacità di suonare, in quanto le mani tremano e gli procurano enormi fastidi. Spero vivamente che Allevi riesca a superare al più presto questo brutto momento e possa così tornare ad esibirsi in pubblico e a comporre musica senza ostacoli.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!