Funerali Regina Elisabetta, “Non ha retto”: portato via d’urgenza in barella. Ecco cosa sta succedendo (1 di 2)

Ascolta questo articolo

I funerali solenni della regina Elisabetta II sono appena terminati. Un evento mondiale, seguito da milioni di persone in tutto il mondo. Un evento toccante, indimenticabile.

Presso l’Abbazia di Westminster, lo stesso luogo che ha fatto da scenario ad eventi belli come l’incoronazione della stessa regina e il suo matrimonio con il principe Filippo, oltre ad eventi tragici come i funerali della principessa Lady D, sono regnati il silenzio, la commozione, il raccoglimento.

Per tutta la cerimonia funebre, tutti i rancori sono stati messi da parte e la Royal Family, al completo, ha dato il suo ultimo saluto a Sua Maestà, venuta a mancare l’8 settembre, nel castello scozzese di Balmoral.

L’emozione, il dolore lancinante, come una lama che trafigge, hanno pervaso tutta Londra, paralizzata, blindatissima, all’insegna della massima sicurezza dell’evento.

Il rito anglicano si è svolto alla presenza di tutti i membri della famiglia reale, di 2000 invitati e di 500 membri, tra teste coronate e Capi di Stato, tra i quali il nostro presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.