Funerali di Vialli, l’annuncio della famiglia è arrivato come un fulmine a ciel sereno (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Con incommensurabile tristezza annunciamo la scomparsa di Gianluca Vialli. Circondato dalla sua famiglia è spirato la notte scorsa dopo cinque anni di malattia affrontata con coraggio e dignità. Ringraziamo i tanti che l’hanno sostenuto negli anni con il loro affetto. Il suo ricordo e il suo esempio vivranno per sempre nei nostri cuori”.

Questa la nota con cui la famiglia ha annunciato la morte di Gianluca Vialli. Il campione si è spento a 58 anni, dopo una lunga lotta contro il tumore al pancreas che lo ha colpito nel 2017.

Ieri, nel giorno dell’Epifania,  tutte le speranze dei tifosi, sparsi per il mondo, che non lo hanno mai lasciato solo con messaggi e striscioni carichi di stima, affetto, dedizione verso il campione, si sono vanificata.

Gianluca, l’ex di Juventus e Sampdoria, cremonese, quinto e ultimo figlio di una famiglia di origine trentina, con la passione per lo sport e per il calcio fin da giovanissimo, se n’è andato.

Ma proprio poco fa è arrivato l’annuncio della famiglia riguardante i funerali del grande campione. Vediamo cosa è trapelato.