Follia omicida, mamma uccide il figlio di 5 anni e fa una confessione scioccante

Una madre statunitense ha ucciso il figlio di 5 anni e si è sbarazzata del suo corpo, fino al macabro ritrovamento del cadavere del piccolo. La donna ha fatto una confessione scioccante. Ecco cosa ha dichiarato.

Follia omicida, mamma uccide il figlio di 5 anni e fa una confessione scioccante

Ascolta questo articolo

Orrore in Usa, dove il piccolo Elijah, 5 anni, è stato trovato morto, con ferite orribili al viso e al cuoio capelluto, in una fossa poco profonda in Massachusetts. 

A stroncare per sempre la vita di questo splendido bambino è stata sua madre, che ha altri sei figli e che, secondo quanto riportato dal prestigioso Sun, si era lamentata in chat del comportamento del figlio con un’amica di lunga data.

La tragedia 

Ora sulla 35enne Danielle Dauphinais pende la pesante accusa di omicidio ma il movente dell’efferata uccisione e dell’ occultamento di cadavere è davvero agghiacciante. La donna ha deciso di far fuori il figlioletto, convinta del fatto che, da adulto, sarebbe diventato un pluriomicida. “E’ un futuro serial killer”, “E’ il prossimo Ted Bundy”, ha dichiarato Danielle ad una amica di vecchia data, paragonando il povero Elijah al killer statunitense responsabile di almeno 30 omicidi, dicendole: “È così triste ma non ho alcun legame con questo bambino. Voglio che se ne vada”.

Con queste assurde convinzioni, avrebbe ucciso il piccolo, il cui comportamento era divenuto (a suo dire ingestibile), avvelenandolo con il fentanil, per poi seppellirne il corpo in un bosco, tra gli alberi. E l’esito dell’esame autoptico effettuato sul corpicino ha evidenziato tracce di malnutrizione e negligenza. L’allarme per la scomparsa del bambino è stato lanciato dal Dipartimento per l’infanzia del New Hampshire. Le ricerche sono proseguite senza sosta, fino al macabro ritrovamento del cadavere in una fossa poco profonda.

Accusato anche il fidanzato 30enne della donna: entrambi sono rinetuti responsabili di aver chiesto a diverse persone di mentire sulle condizioni di vita di Elijah dopo aver appreso che gli operatori dei servizi sociali lo stavano cercando. Una storia dell’orrore che ha sconvolto il mondo intero, non appena la notizia è iniziata a circolare sui media e tra gli utenti del web. 

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - Non ci sono davvero parole per descrivere questa storia. Come si fa ad uccidere un figlio? Nessuno si è accorto che la donna, forse, poteva avere problemi psichici? Ovviamente questo è da accertare. Una cosa è certa: il piccolo non tornerà più in vita. Le mie più sentite condoglianze ai familiari di questo splendido angelo.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!