Farmacie prese d’assalto in Italia: ecco cosa sta succedendo (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Solo poche ore di tregua dal caldo asfissiante e siamo ritornati al solito caldo, quello irrespirabile. Cappa di afa, condizionatori a palla per ricevere un poco di sollievo tra le mura domestiche e… Covid.

Se pensavano di aver lasciato alla spalle le ondate pandemiche, la paura, le preoccupazioni, dobbiamo, purtroppo, fare i conti con una cruda realtà. Il virus non ci lascerà in pace quest’estate.

Anzi, il picco della variante Omicron 5 è atteso tra 1-2 settimane, proprio mentre molti degli italiani si aggiungeranno a preparare i bagagli per le meritate ferie dopo un anno di lavoro senza sosta.

Quella piacevole evasione, programmata da tempo, in un villaggio, o semplicemente nei dintorni, col solo obiettivo di staccare la spina, potrebbe, purtroppo, finire con l’essere rimandata

Perché la variante in questione (permettetemi di dirlo) un pò bastarda lo è. Ed è per questo che le farmacie sono letteralmente prese d’assalto da milioni di italiani. Ma vediamo cosa sta accadendo.