Fagioli Azuki: un cibo delizioso dalle interessanti proprietà

Viver sani è una pratica che parte dal cibo. I fagioli azuki sono molto interessanti per una dieta ricca e che offrono componenti rare come il molibdeno, un metallo importantissimo per la digestione

Fagioli Azuki: un cibo delizioso dalle interessanti proprietà

I fagioli azuki non fanno parte della nostra tradizione ma negli ultimi anni hanno cominciato a fare loro comparsa sulle nostre tavole grazie al fatto che contengono molti principi utilissimi per la digestione. In oriente, ed in particolare in Giappone sono molto usati, e negli ultimi anni stanno prendendo piede anche nel nostro paese.

Fagioli azuki: proprietà

Si tratta di una specie a dal nome scientifico di Vigna Angularis, simile a lenticchie piselli ed altri ovviamente anche ai fagioli. I fagioli azuki sono ricchi di oligominerali e sali, in particolare contengono molto potassio. Inoltre contengono vitamine del gruppo B, isoflavonoidi, acido folico e fitoestrogeni ideali per prevenire l’invecchiamento del sistema nervoso e del cuore.

Fibre e proteine

Sono ricchi di fibre e proteine che aiutano nella regolarizzazione delle funzioni intestinali. Sono indicati in particolare per le diete vegetariane e vegane. I fagioli azuki sono un’ottima fonte di proteine che consentono anche di dimagrire, mantenendosi però in ottima salute. Sono quindi un alimento che si può impiegare per arricchire anche diete particolarmente strette, senza rischio di sgarrare.

Molibdeno per il fegato

Una delle proprietà più importanti di questi fagioli però è l’alta quantità di molibdeno, che ha un ruolo fondamentale nella formazione di un enzima prodotto dal fegato. Questo metallo partecipa alla degradazione delle proteine, favorendo un miglioramento del carico renale. Trattandosi di un metallo poco diffuso, poter contare su una fonte attendibile è importante. 

Come usare i fagioli azuki

Rispetto ai fagioli nostrani offrono il vantaggio di poter essere utilizzati sia in ricette dolci che salate. Infatti in Giappone si utilizzano per fare alcuni dolcetti chiamati dorayaki ,che sono ripieni di una marmellata fatta con questi fagioli.

Hanno un sapore che può ricordare quello delle patate dolci e delle castagne e si cucinano più o meno come i fagioli ordinari, quindi è anche facile introdurli nella dieta per sostituire o complementare questo cibo.

I nostri video tutorial
Marco Barsanti

Cosa ne pensa l'autore

Marco Barsanti - Variare la dieta è importantissimo che di un particolare è indispensabile introdurre cibi sani e nutrienti. Soprattutto con lo stress della vita moderna, infatti si tende sempre più a scegliere cose che appaiono gustose, ma che non sono sane, anzi molto pericolose. I fagioli azuki sono un'ottima componente da aggiungere alla dieta, anche perché grazie al loro sapore particolarmente interessante si prestano molto bene ad essere introdotti ed adattati ai nostri gusti. Io li uso piuttosto spesso, mescolandoli ad altri legumi per la zuppa, per esempio. Ho anche assaggiato la marmellata fatta con questi fagioli e devo dire che sebbene all'inizio mi facesse un po' strano, dopo c'ho preso gusto.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!