Estate 2022 addio, in arrivo vortice di maltempo che colpirà l’Italia (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Un’estate decisamente rovente, quella che sta per finire, con temperature che hanno messo a dura prova la salute degli italiani, anche di quelli amanti della tintarella.

Caldo record, afa, umidità, notti da sudario, legate ai diversi anticicloni africani che si sono abbattuti nella nostra Penisola, stringendola nella loro morsa, ci hanno fatto arrivare davvero al limite della sopportazione.

Se è vero che la bella stagione per molti è sinonimo di spensieratezza, relax, serate protratte fino a notte fonda a far baldoria con gli amici, per altri, magari più sofferenti o soggetti fragili, questa più che mai, si è rivelata un incubo.

Ed è per questo che in tanti sperano che, finalmente, una pioggerellina attenui un pochino le temperature, concedendosi momenti di refrigerio, specie nelle terre sempre baciate o meglio divorate dal sole.

Perché, al di là della mancanza di fenomeni piovosi, il vero problema resta la siccità, che sta distruggendo intere aree, compromettendo la biodiversità. I cambiamenti climatici, l’effetto serra, ci stanno mettendo dinnanzi al conto che i comportamenti umani improntati unicamente al profitto, hanno generato. Parlo ovviamente dei danni arrecati all’ambiente…. danni sempre più incolmabili se non si ha a cuore la salute del pianeta sul quale siamo solo ospiti, di passaggio.