Emma scopre a 39 anni di avere un tumore al cervello: fate attenzione a questo sintomo

Una donna ha scoperto di avere un tumore al cervello, la sua situazione ci fa capire come non bisogna assolutamente sottovalutare alcuni sintomi molto indicativi. Vediamo che cosa è successo.

Pubblicato il 26 luglio 2022, alle ore 9:55

Emma scopre a 39 anni di avere un tumore al cervello: fate attenzione a questo sintomo

Ascolta questo articolo

In questi due anni abbiamo imparato come proteggersi dalle malattie virali sia una cosa molto importante. Con l’arrivo della pandemia di Covid-19 abbiamo imparato ad utilizzare dispositivi di protezione individuale, come ad esempio le mascherine e portare con noi sempre delle confezioni di disinfettante per le mani. Insomma la nostra vita è leggermente cambiata, anche se per un periodo abbiamo osservato anche restrizioni alle libertà personali.

I vaccini anti Covid hanno però ridato fiato alla popolazione mondiale, con i casi gravi e i morti che sono cominciati a diminuire con l’introduzione in commercio dei sieri. Ma nel mondo ci sono malattie che provocano, così come il Covid, tantissimi morti ogni anno. Si tratta di malattie che hanno un impatto devastante sulla popolazione mondiale e che non sempre si riescono a diagnosticare in tempo: stiamo parlando dei tumori. E proprio in queste ore sulla stampa è comparsa la storia di una donna che ha scoperto di avere un tumore molto particolare.

Emma scopre di avere il tumore

Secondo quanto riferisce la stampa internazionale Emma Capper, poliziotta 39enne di Oldham, in Inghilterra, ha improvvisamente scoperto di essere affetta da un tumore al cervello. Già in passato la donna aveva fatto i conti con un tumore al seno, che gli era stato diagnosticato comunque in tempo.

La 39enne ha deciso di effettuare una visita specialistica in quanto avvertiva sempre un fortissimo mal di testa, unito a sensazione di vertigini. Tra l’altro in un primo momento pare che i medici abbiano sottovalutato la sua condizione, che secondo loro era soltanto dettata da “una forte ansia”.

Ma Emma non smetteva di non sentirsi bene, per questo ha voluto approfondire fino a quando non è stata trovata la massa all’interno della sua testa. Dopo essersi sentita male per l’ennesima volta, anche con episodi di vomito, la 39enne ha capito da sola che quella non poteva essere soltanto l’ansia ma che vi era qualcos’altro. 

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come bisogna tenere sotto controllo la propria salute e per questo è importante tenere a bada l'eventuale insorgenza dei tumori, incluso quello al cervello. Si tratta di malattie che ogni anno provocano tantissima sofferenza nelle persone che ne sono affette. Si sta cercando di trovare una cura per queste malattie.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!