Compra lasagna d’asporto e trova qualcosa di orribile all’interno (1 di 2)

Ascolta questo articolo

I ritmi frenetici e, perché no, la necessità di provvedere ai bisogni alimentari in modo molto più rapido, spingono sempre più gente all’utilizzo di cibi pronti e non mi riferisco solo alle grandi catene che preparano hamburger e patatine fritte.

Delle volte si opta per una bella lasagna che non sarà buona come quella fatta in casa ma che da’ comunque la sensazione di un pasto più salutare. Premettendo che è sempre meglio cucinare in casa, a volte gli imprevisti sono dietro l’angolo.

A volte gli ingredienti dei cibi pronti sono un autentico mistero e ci lasciano col beneficio del dubbio; in altri casi le intossicazioni hanno messo a dura prova intere famiglie.

Ma non è tutto in quanto chi, per tempo o per piacere, acquista dei primi piatti in apparenza anche elaborati, potrebbe trovarci dentro quello che la malcapitata protagonista di questa storia ha scoperto.

Un qualcosa di davvero disgustoso, credetemi, al punto che il suo caso è diventato, in men che non si dica, virale.