Come dimagrire in menopausa. Consigli e dieta per eliminare gonfiore e chili in eccesso

Cosa bisogna fare per dimagrire in menopausa e non trasformare un momento delicato della nostra vita in un vero incubo? Ecco tutti i consigli utili e la dieta da seguire

Come dimagrire in menopausa. Consigli e dieta per eliminare gonfiore e chili in eccesso

La menopausa è un nuovo ciclo vitale della donna nel quale l’apparato riproduttivo perde la sua funzione quindi si hanno degli scompensi ormonali non indifferenti causa tra le tante cose anche dell’aumento del peso corporeo.

Ci si sente più stanche, gonfie, nervose e soprattutto nella zona addome, glutei e fianchi iniziano a comparire quei fastidiosissimi cuscinetti di grasso.

Cosa fare quindi per evitare questo aumento di grasso corporeo davvero molto antiestetico? Per prima cosa bisogna prevenire la ritenzione idrica riducendo il consumo del sale e bevendo almeno due litri di acqua o di liquidi al giorno. Dopodichè è fondamentale ritagliarsi almeno mezz’ora al giorno da dedicare ad una camminata veloce o a uno sport cardio ed infine non bisogna cenare troppo tardi poiché il metabolismo è già ritardato di suo quindi la cena non verrebbe smaltita nel giusto modo.

Tre poi sono gli elementi essenziali che devono essere introdotti tutti i giorni con una dieta sana e bilanciata:il calcio, gli acidi grassi omega 3 e le proteine vegetali.

Il calcio è un minerale dalle molteplici proprietà: non solo migliora la qualità delle nostre ossa ma anche i processi di coagulazione del sangue, la nostra contrazione muscolare ed infine il sistema nervoso centrale causa del tipico nervosismo che si avverte in menopausa. Questa sostanza si trova in tantissimi alimenti come latte, formaggi, yogurt, nella frutta come i fichi secchi ed in molte verdure come la cicoria, le cime di rapa, il radicchio  ed i carciofi.

Non meno importanti sono gli acidi grassi omega 3 presenti nel pesce azzurro, nella frutta secca come noci e mandorle e nell’olio di semi di lino i quali servono per proteggere il sistema cardiovascolare ed aiutano anche a contrastare i radicali liberi nemici anche della nostra bellezza poiché rovinano la pelle ed i capelli.

Infine dobbiamo consumare tutti i giorni almeno una porzione di proteine vegetali che si trovano nei legumi poveri di grassi e dal potere saziante. I legumi controllano il diabete e l’ipertensione quindi portate in tavola lenticchie, fagioli, ceci, fave e piselli. Ottima anche la soia poiché contiene i fitostrogeni, ormoni femminili naturali davvero molto utili proprio nella menopausa. 

Seguendo una dieta sana e bilanciata, introducendo i tre amimenti forndamentali e camminando almeno 30 minuti al giorno riusciremo a controllare quel periodo particolare detto menopausa che spaventa moltissime donne.

I nostri video tutorial
Sabrina Giorgi

Cosa ne pensa l'autore

Sabrina Giorgi - Sono terrorizzata all'idea di entrare in menopausa proprio perchè non gradirei avere ulteriori chili in più quindi già da adesso sto seguendo questi semplici consigli proprio per non ritrovarmi spaesata all'ultimo minuto. Di conseguenza nella mia dieta quotidiana non mancano mai i legumi, le verdure, i latticini fonte di preziosi elementi utili appunto per mantenere il giusto peso ed anche il giusto umore.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!