Cianuro in cibo e acqua nei supermercati, scatta l’arresto

In Italia in queste ore è scattata una operazione di polizia giudiziaria molto importante, vediamo che cosa è successo e cosa c'entra il cianuro in cibo e acqua.

Pubblicato il 9 giugno 2022, alle ore 12:23

Cianuro in cibo e acqua nei supermercati, scatta l’arresto

Ascolta questo articolo

Spesso nel mondo si sente parlare di casi assurdi, a cui a volte si stenta anche a credere. Anche in Italia la cronaca è piena di fatti che fanno presa sulla pubblica opinione, basti pensare a quanto avvenuto qualche giorno addietro quando un aereo di linea della ITA Airways partito da New York e diretto a Roma non ha comunicato per alcuni minuti con la torre di controllo mentre si trovava sul suolo francese. I due piloti pare si fossero addormentati entrambi.

La Francia per sicurezza ha fatto alzare in volo due caccia, mentre il comandante al suo arrivo a Roma è stato licenziato in tronco dalla compagnia. Ma ci sono altri episodi che sono altrettanto gravi e che possono comunque mettere in pericolo la vita delle persone, ed è quanto accaduto a Trieste in queste settimane, dove una persona è stata arrestata. Vediamo cosa è successo.

Cianuro in cibo e acqua

Secondo quanto riferisce la stampa locale e nazionale, un 47enne è stato arrestato appunto a Trieste in quanto avrebbe minacciato diversi supermercati sparsi nel posto e in tutta Italia. Con alcune chiamate anonime costui annunciava che avrebbe avvelenato con il cianuro cibo e acqua presenti nelle attività commerciali se l’esercente si fosse rifiutato di pagare un riscatto in criptovalute.

Gli esercenti hanno quindi proceduto a denunciare questo individuo, che è stato appunto rintracciato dalle forze dell’ordine dopo complesse indagini. La richiesta di arresto è stata formulata dalla Procura della Repubblica di Roma. I primi casi di minaccia erano stati segnalati lo scorso anno e sarebbero continuate fino ad oggi.

L’arresto è stato eseguito dalla Polizia di Stato di Trieste. Secondo quanto riferiscono gli inquirenti l’uomo non ha comunque mai portato a compimento i suoi piani, ma la paura è stata davvero tanta. Il cianuro è un veleno che può uccidere in brevissimo tempo una persona, una sostanza letale utilizzata già in passato per compiere episodi delittuosi.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie sono molto inquietanti, al solo pensiero che c'è chi è pronto a mettere del cianuro nei cibi per poter avvelenare le persone si raggela. Fortunatamente questo individuo non ha mai portato a compimento il suo folle piano, che è rimasto soltanto nelle minacce. Ma la paura è stata davvero tanta.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!