Chiama la madre dopo il terremoto nelle Marche, ma non risponde. La scoperta choc

Una terribile tragedia si è verificata dopo il terremoto nelle Marche di questi giorni, nessuno se lo sarebbe mai aspettato. Una scoperta sconcertante.

Pubblicato il 10 novembre 2022, alle ore 18:48

Chiama la madre dopo il terremoto nelle Marche, ma non risponde. La scoperta choc

Ascolta questo articolo

In Italia in questi giorni si stanno verificando una serie di tragedie che stanno sconvolgendo l’opinione pubblica nazionale. Si tratta molto spesso di incidenti stradali, o peggio ancora morti improvvise a causa di malori di varia natura. Si tratta di tragedie che segnano intere comunità e vengono anche riprese dalla stampa, proprio a causa del loro interesse mediatico che provocano. In questo periodo appunto sono tanti i fatti che stanno sconvolgendo le nostre comunità.

Basti pensare a quanto successo nel nostro Paese alcuni giorni addietro, dove improvvisamente è deceduta una persona a Tuturano, frazione del comune di Brindisi. La donna, una 72enne, è stata trovata senza vita all’interno della sua abitazione situata al quarto ed ultimo piano di una palazzina popolare in via Gioacchino Rossini. In questi giorni un’altra tragedia del genere ha sconvolto il territorio marchigiano.

Donna trovata morta in casa

Come si sa le Marche in questi giorni sono state colpite da un violento terremoto che ha fatto preoccupare l’intera popolazione. Il sisma, di magnitudo 5.7, ha prodotto anche qualche danno, ma a causa del sisma non si registrano comunque morti o feriti. Purtroppo però si è verificato un fatto di cronaca che nessuno si sarebbe mai aspettato. 

Un uomo ha infatti chiamato la madre 78enne a casa per sincerarsi che stesse bene. La donna però non ha risposto, e quindi qualcuno si è recato a vedere se fosse successo qualcosa. In effetti la donna era priva di vita in casa. Il suo decesso però non è da attribuire al sisma, ma a cause naturali, forse un malore improvviso. 

Le autorità, assieme al medico legale, arrivate sul posto ed eseguiti gli accertamenti di routine hanno stabilito che la donna fosse deceduta da circa due mesi. Sotto shock l’intera comunità di Ancona, lì dove è avvenuta la macara scoperta dell’anziana trovata senza vita. L’autorità giudiziaria, accertate le cause naturali del decesso, ha rimesso subito la salma ai familiari per l’organizzazione dei funerali. 

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come i malori improvvisi possano avvenire davvero a tutti, certo sembra incredibile che per due mesi nessuno si sia sincerato delle condizioni di questa persona anziana che a quanto pare era morta appunto da due mesi. Nessuno ha dato l'allarme. Sotto shock i famigliari che hanno fatto la terribile scoperta.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!