Bufera al Tg2, la conduttrice ha il crocifisso al collo: ecco cosa rischia (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Il mondo del giornalismo televisivo non è certo un mondo facile, come del resto non lo è per tutti coloro che sono esposti al giudizio dell’opinione pubblica e delle critiche.

Inevitabile, per chi è perennemente sotto i riflettori, finire nell’occhio per nulla indiscreto di chi, dall’altra parte dello schermo, quotidianamente, è pronto ad immortalare ogni singolo gesto, outfit, accessorio.

Se, nel corso degli anni, c’è chi è finito sotto accusa per frasi a dir poco velate, che sono suonate di frecciatine; chi per alcune gaffe a dir poco clamorose; chi per dei malori che rischiavano di avere tragici epiloghi, stavolta è toccato ad una famosa giornalista della Rai.

La famosissima emittente pubblica, oltre a dover fare i conti con i tanti lutti che la stanno colpendo, si è trovata dinnanzi l’ennesimo caso, perché di caso si tratta, per via del clamore mediatico che ne è conseguito.

La famosa conduttrice dell’edizione delle 20:30 si sarebbe presentata con un rosario bianco molto vistoso al collo e la cosa non è sfuggita ai telespettatori che si sono sbizzarriti con commenti al cianuro sui social, sebbene non siano mancati i messaggi di sostegno. Vediamo di chi si tratta e cosa potrebbe accadere ora.