Brutte notizie per gli italiani: “Addio Bonus” (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Dopo il suo trionfo alle elezioni politiche del 25 settembre, è arrivato il momento di concretizzare gli obiettivi promossi nel corso della campagna elettorale. Per la leader di Fratelli d’Italia, alla guida del nuovo governo, è tempo di agire.

Giorgia Meloni, per fronteggiare il caro energia e l’inflazione, ha deciso di adottare un approccio completamente differente rispetto all’esecutivo precedente.

In fin dei conti, la presidente del Consiglio, sin dal suo discorso programmatico in Parlamento, era stata molto chiara, non lasciando spazio a dubbi. Nel suo esecutivo non verrà seguita l’eredità lasciata prima da Giuseppe Conti e poi da Mario Draghi.

Negli scorsi mesi l’esecutivo guidato da Draghi aveva puntato su due bonus che sono stati utilizzati per evitare un impatto troppo forte dell’inflazione sugli italiani.

Mi riferisco al bonus 200 euro per i redditi sotto i 35mila euro e al bonus 150 euro per i redditi sotto i 20mila euro. Ora, invece, cosa succederà a questi bonus? Vediamo cosa ha dichiarato proprio in queste ore la Meloni.