Beverly Hills 90210 in lutto, altra grave perdita per la serie Tv (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Ero poco più che una ragazzina quando ho iniziato a seguire la serie televisiva, divenuta in men che non si dica, una serie cult, Beverly Hills 90210, creata dai produttori Aaron Spelling e Darren Star.

La serie ha appassionato intere generazioni, narrando le vicissitudini di un gruppo di adolescenti dell’alta borghesia, residenti nel quartiere vip di Beverly Hills, a Los Angeles.

Tra amori, tradimenti, incomprensioni, complessi rapporti d’amicizia, la serie ha tenuto incollati allo schermo milioni di ragazzini e in tanti si chiedono che fine abbiano fatto, a distanza di molti anni dalla fine delle riprese, gli attori.

Se Shannen Doherty, che vestiva i panni di Brenda Walsh sta portando avanti la sua battaglia contro il cancro al seno, che l’ha colpita prima nel 2015, per poi ripresentarsi nuovamente, un altro volto famosissimo è venuto a mancare anni fa .

Parlo di Luke Perry, il Dylan rubacuori, con quell’aria da cattivo ragazzo che ha fatto breccia nel cuore di molte ragazzine dell’epoca per via del suo fascino. Purtroppo, a causa di un grave ictus, Perry ha perso la vita a soli 52 anni, il 4 marzo 2019.