Bancomat, ecco il trucchetto sconosciuto da tutti se premi il tasto 9

Vediamo quale è il trucchetto al bancomat se si preme il tasto 9, forse nessuno lo conosceva. Qualcosa di molto particolare e utile per gli utenti, vediamo di cosa si tratta.

Pubblicato il 2 novembre 2022, alle ore 10:53

Bancomat, ecco il trucchetto sconosciuto da tutti se premi il tasto 9

Ascolta questo articolo

Come si sa ormai quasi tutti gli italiani possiedono una carta di credito dove fanno depositare i loro stipendi o anche la pensione. Sono quasi spariti i celebri assegni che si andavano a cambiare in banca: oggi, in un mondo sempre più digitalizzato, i pagamenti avvengono in automatico sui conti correnti, dove le aziende versano appunto il dovuto al cittadino ogni mese. Insomma la via è molto più semplice rispetto al passato, e questo ovviamente ha dei pro e dei contro come ad ogni cosa.

Basti pensare che oggi anche per pagare la merce al supermercato si può utilizzare la propria carta di credito o debito senza dover usare il denaro contante. Spesso tutti noi preleviamo del denaro dal bancomat e questo potrebbe anche comportare dei rischi in alcune situazioni, si pensi ad esempio a tutti i furti che avvengono dopo che si preleva al bancomat. Ma non tutti sanno che esiste un “trucchetto” premendo il tasto 9 sull’ATM, ecco di cosa si tratta nel dettaglio.

Premi il tasto 9, ecco cosa succede

Come già detto prelevare al bancomat può anche essere una operazione rischiosa, specie nelle zone un pò periferiche, e se ci sono dei malintenzionati questi possano derubarci non solo del denaro contante, ma anche dello stesso bancomat, in quanto magari riescono ad identificare il pin.

Per ovviare a queste incresciose situazioni Poste Italiane sta mettendo a punto un sistema che permette di poter prelevare allo sportello senza quindi dover usare per forza la carta di credito o debito. Collegandosi all’app BancoPosta o PosteID, l’utente potrà recarsi ad un ATM e selezionare la modalità Prelievo senza contante, dopo aver digitato il tasto numero 9 e dopo aver inquadrato il QRCode che si presenterà sulla schermata.

A questo punto bisogna solo scegliere la carta da cui si vuole prelevare l’importo e il gioco è fatto. In questo modo i malintenzionati non avranno vita facile e l’utente risparmierà ancora più tempo sul prelievo. Poste Italiane dà poi già la possibilità agli utenti di controllare il proprio conto online senza doversi recare per forza in ufficio postale oppure all’ATM.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come gli istituti bancari o le stesse Poste Italiane adottino dei sistemi utili per poter proteggere i loro clienti. Poste è uno dei principali istituti di credito del nostro Paese e può vantare milioni di clienti in tutto il territorio nazionale, sicuramente con questa notizia gli utenti si sentiranno più sicuri.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!