Aveva un cancro incurabile, lo ha salvato un miracolo di Padre Pio (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Pio da Pietrelcina, noto anche come Padre Pio, al secolo Francesco Forgione, è venerato come santo dalla Chiesa cattolica, che ne celebra la memoria liturgica il 23 settembre, anniversario della morte.

Tanti i suo miracoli. Per non parlare delle stimmate, del dono della bilocazione, della profezia, della sua capacità di leggere nella mente delle persone e la percezione, da parte dei fedeli, della sua presenza anche dopo la sua morte.

In molti raccontano del profumo florale, di violette, gelsomini, rose, che hanno sentito nell’aria, dopo il suo decesso, come indice della sua presenza, anche in momenti molto delicati della loro esistenza.

Di San Pio voglio parlarvi, questa volta, in riferimento ad una storia molto toccante, che ha lasciato i suoi fedeli letteralmente senza parole. E’ una storia struggente che farà breccia nei cuori di chi ha fede.

Il protagonista è il piccolo  Lázaro e sua madre, Greicy Schmitt, ha voluto condividere la sua storia, pubblicandola, lo scorso anno, sul profilo dedicato a Padre Pio su Instragram, @opadrepio.