Allarme ragno violino, molti casi in poche ore: ecco cosa accade se si viene morsi

A seguito di diversi casi di morsi di ragno violino in Italia, gli esperti hanno spiegato quali sono i sintomi legati al morso e quali comportamenti mettere in atto per contrastarli.

Pubblicato il 5 ottobre 2022, alle ore 18:16

Allarme ragno violino, molti casi in poche ore: ecco cosa accade se si viene morsi

Ascolta questo articolo

Sei occhi distribuiti sulla testa a coppie di due, minuscolo, lungo circa 9 millimetri più le zampe, dal colore giallastro con una minuscola macchia a forma di violino sulla parte anteriore, sempre per chi è dotato di vista eccellente, essendo talmente piccolo che in molti non lo notano neanche.

Eppure questo microscopico esserino sta seminando il terrore a Roma. La Capitale pare essere finita sotto le grinfie del ragno violino, dato l’improvviso aumento di casi accertati del morso dell’aracnide.

Cosa sta accadendo

Il ragno violino sta sferrando il suo morso, in particolare, sugli abitanti dei quartieri Laurentino e Portuense. Gli esperti stanno monitorando attentamente la situazione e, intanto, si stanno raccogliendo le testimonianze di chi, nei quartieri interessati, ci lavora.Il quotidiano Leggo, attentissimo alle tematiche di scottante attualità e alla salute degli italiani, ha riportato la testimonianza di Roberto Adrower, titolare di una farmacia situata in via Fuggetta che ha raccontato l’esperienza vissuta attraverso la voce dei clienti che si sono rivolti a lui. Cinque sono i casi accertati nella farmacia in questione.

In pochi giorni abbiamo visto pazienti con piaghe vere e proprie“, ha detto il dottor Adrower, facendo intuire quanto grave possa essere l’evolversi della puntura, in quanto.“Mano a mano si apre una piaga con pus e sangue. Come quelle cosiddette da decubito”. Pertanto, in caso di sintomi come prurito, dolore, enorme fastidio nella zona colpita, non bisogna mai esitare a rivolgersi al proprio curante che potrà prescrivere farmaci antibiotici e cortisonici.

Il farmacista ha rivolto un appello ai cittadini, al fine di prestare maggiore attenzione quando si trovano nelle aree verdi perché tutti i pazienti sono stati punti all’aperto. Il morso del ragno violino, all’inizio, non dà sintomi mentre questi si fanno pesantemente sentire con lo scorrere del tempo. Si passa dall’arrossamento, al prurito della zona colpita, sino al bruciore. La cosa che semina il panico è il veleno che inietta. L’evolversi della puntura varia di entità e, nei casi più gravi, possono comparire oltre alla febbre, alle ecchimosi e a rash cutanei, anche danni muscolari e renali. Quando i clienti si sono presentati in farmacia, presentavano brutte piaghe, probabilmente per aver trascurato la puntura ricevuta.. errore gravissimo che ha solo peggiorato la situazione.

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - Anche se minuscolo, il ragno violino sta seminando un bel po' di panico tra i romani. Mi auguro che la situazione rientri quanto prima perché anche questa non ci voleva! Affidarsi ai consigli degli esperti è essenziale per scongiurare un peggioramento della sintomatologie e conseguenze molto più serie, dato che i sintomi possono essere severi.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!