Aggredita in auto da un tassista a Milano: ecco cosa è successo (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Mentre l’influencer e imprenditrice digitale Chiara Ferragni sta deliziando i suoi innumerevoli followers con i primi scatti dall’Ariston di Sanremo, dove affiancherà Amadeus nella conduzione del Festival, altre novità giungono tra due persone a lei molto care.

Se ormai tutti i giornali di gossip parlano della rottura della sorella Valentina con Luca Verzil, un’altra donna, quella che le è ha dato la vita, è stata vittima di un brutta aggressione.

Purtroppo le aggressioni sui mezzi pubblici, ai danni dei conducenti o dei conducenti sui passeggeri (perché accade anche questo) sono un fenomeno sempre più diffuso, al quale occorre porre attenzione.

Ormai, da più parti, si sta cercando di rimarcare l’importanza di un urgente intervento volto ad arginare quella che sta diventando un’emergenza, anche perché, sono in tanti coloro che, a causa della crisi, optano per i mezzi di trasporto pubblici.

Ad essere stata coinvolta in questo bruttissimo episodio è Marina Di Guardo, la mamma 60enne di Chiara, che di professione fa la scrittrice. Ma vediamo cosa ha dichiarato la donna, madre anche di Francesca e Valentina, in un duro sfogo.