“Addio al nostro Re”. Il dramma improvviso, l’erede al trono se n’è andato (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Questioni reali, questioni complesse. Problemi su problemi. Quando si è eredi al trono, non si può avere un attimo di pace. L’attenzione dei sudditi, dei media, dei paparazzi è costante.

Si è, insomma, sempre nell’occhio del mirino, soprattutto quando, diversi rumors, peraltro attendibili, parlano di adii, di stravolgimenti davvero fortissimi che starebbero lasciando tutti senza parola.

Nessuno si sarebbe mai aspettato di sentire queste voci, sempre più insistenti che riguardano proprio l’Inghilterra, il trono inglese, quello dell’amatissima regina Elisabetta.

Una regina che ne ha viste di cotte e di crude. A farla penare maggiormente è, senza ombra di dubbio, lo scapestrato Carlo, erede al trono, sin dai tempi del suo matrimonio con Lady D. Col decesso della “principessa triste”, Carlo ha potuto finalmente uscire allo scoperto con Camilla.

Nonostante queen Elizabeth storcesse il naso, è riuscita ad ingoiare il rospo, portando avanti con determinazione i suoi molteplici impegni. E pare che ancora una volta sia proprio Carlo a darle problemi. Cosa sta accadendo di così tanto clamoroso a Buckingham Palace stavolta?