“2 mesi di vita”. Emma Marrone, lascia tutti senza parole (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Emma Marrone non ha certo bisogno di presentazioni. L’abbiamo conosciuta tra i banchi della scuola più famosa d’Italia, quella di Amici di Maria De Filippi. Sin da allora il suo talento è stato evidente agli occhi di tutti.

La vittoria di Amici, quella al Festival di Sanremo, i suoi dischi sempre in vetta alle classifiche. Una carriera davvero incredibile, quella della salentina, classe 1984, che è sempre rimasta con la testa sulle spalle.

Il successo non le ha mai fatto perdere di vista ciò che realmente conta nella vita: gli affetti più cari, la sua adorata famiglia, distrutta da una perdita devastante, quella del padre Rosario.

Rosario, infermiere di professione, è stato il primo fan della figlia Emma, facendole scoprire, sin da ragazzina, il mondo della musica, di cui lei è protagonista incontrastata.

Una donna umile, schietta, un’artista dall’animo puro, che si è sempre spesa nel sociale, per cause giuste ma la cui vita è stata attraversata da periodi davvero molto bui.