Vittimismo cronico: ecco i motivi per cui alcune persone si lamentano sempre (2 di 2)

Vittimismo cronico: ecco i motivi per cui alcune persone si lamentano sempre

Si lamentano

Reclami e lamenti sono il carburante per una vittima cronica. Con ogni lamentela riescono ad ottenere l’attenzione degli altri e diventano il centro dell’attenzione, il che li fa sentire importanti.

Il peggio è che non chiedono mai aiuto o tentano di togliersi da una situazione che non gli piace. Il loro modus operandi è semplicemente quello di lamentarsi.

Obiettivo: trovare la colpa

Tutte le vittime cercano il colpevole sul quale dare la colpa ai problemi di cui non vogliono essere responsabili. Pensano che le altre persone siano motivate dai propri interessi, semplicemente usando le persone intorno a loro.

Vittimismo cronico: ecco i motivi per cui alcune persone si lamentano sempre

Una mancanza di autocritica

A questo punto dovrebbe essere chiaro che il vittimismo cronico ti rende incapace di avere una buona prospettiva di te stesso. Non sei in grado di comprendere che c’è qualcosa di riprovevole in te o che potresti migliorare su qualsiasi cosa.

Le cose cattive, l’energia negativa, è creata dagli altri: è fuori dal tuo controllo. Sei solo la vittima di qualcosa che non puoi fermare.

Manipolazione e ricatto emotivo

Una vittima cronica è un esperto nel gestire situazioni e persone per raggiungere i propri interessi. Per questo motivo, è importante essere consapevoli che una persona pessimista utilizzerà il ricatto emotivo per sembrare ancor più vittima, in qualsiasi situazione si ritrovi.

Vittimismo cronico: ecco i motivi per cui alcune persone si lamentano sempre

Si diverte assumendo un cattivo atteggiamento, si nutre del suo dolore ed incolpa gli altri se si sente così importante.

Devi imparare ad affrontare questo tipo di persona e neutralizzare i suoi effetti in modo che non ti infetti con emozioni negative. Una vittima cronica è una persona tossica che ti avvelenerà.

Se hai la possibilità di rimuovere una vittima cronica dalla tua vita, fallo!

Non meriti di avere qualcuno che abbatta la tua felicità con le sue lamentele e critiche, che sono il risultato della sua stessa distorta realtà nel tentativo di diventare un martire.

Scopri altre storie curiose