Violenze domestiche: ecco 4 tristi verità che ogni donna dovrebbe conoscere (1 di 2)

Violenze domestiche: ecco 4 tristi verità che ogni donna dovrebbe conoscere

Un matrimonio è il fine ultimo della vita sociale della maggior parte di coloro che vivono nell’occidente industrializzato, ma non solo: tutte le comunità umane hanno i propri riti sociali e le proprie tradizioni, ed ognuna ha sempre compreso e continua ancora oggi a comprendere delle precise normative che regolano l’unione familiare. La nostra è infatti una razza socievole, capace di vivere e prosperare solo quando effettivamente congiunta in comunità organizzate all’interno delle quali ognuno abbia un ruolo, o più ruoli specifici.

Violenze domestiche: ecco 4 tristi verità che ogni donna dovrebbe conoscere

Sfortunatamente però non tutte le famiglie sono felici, anzi: oggi come in passato moltissime unioni finiscono con il naufragare sotto i colpi della noia, della routine, della mancanza di stimoli o di circostanze contingenti che spingono verso la separazione. Tra gli scenari più drammatici e deplorevoli che sanciscono la fine di una coppia ci sono le cosiddette “violenze domestiche“, episodi che di norma portano uno dei due coniugi a chiedere la separazione; o, nei casi più infausti, all’omicidio.

Violenze domestiche: ecco 4 tristi verità che ogni donna dovrebbe conoscere

Ogni giorno milioni di persone in tutto il mondo, in prevalenza donne, sono vittime di violenze domestiche da parte del proprio partner o dei propri familiari, purtroppo però molto spesso questi episodi non vengono denunciati fino a quando non si raggiunge il limite della sopportazione. Ecco dunque quattro grandi verità sulle violenze domestiche che ogni donna dovrebbe conoscere, per imparare a difendersi da queste situazioni. Primo: cerca di evitare lo scontro. Se ci sono stati precedenti e ti accorgi che il clima si sta surriscaldando, non continuare a discutere ma vattene.

Opinion – Domestic Violence/Bullying