Versate aceto nella lavatrice: è il modo perfetto per unire economia ed ecologia (2 di 2)

Versate aceto nella lavatrice: è il modo perfetto per unire economia ed ecologia

Aceto nella lavatrice, ecco perché sì: ragione numero due. Elimina i cattivi odori in modo efficace. L’aceto non è certo una delle sostanze più profumate che si possano trovare in cucina, anzi a molte persone dà fastidio anche solo trovarselo sotto il naso. Ciò non vale però per l’eliminazione degli odori in lavatrice, virtù del quale l’aceto si dimostra un vero campione.

Versate aceto nella lavatrice: è il modo perfetto per unire economia ed ecologia

Aceto nella lavatrice, ecco perché sì: ragione numero due. L’ammollo prima del lavaggio potenzia il risultato finale. Ci sono macchie che nemmeno un lavaggio in lavatrice con aggiunta di aceto è in grado di rimuovere, ma niente paura: mettete i capi con aloni ostinati in una bacinella con una soluzione di acqua e aceto per una notte, quindi lavate normalmente.

Versate aceto nella lavatrice: è il modo perfetto per unire economia ed ecologia

Aceto nella lavatrice, ecco perché sì: ragione numero due. Elimina i residui organici anche post lavaggio. Quante volte ci è capitato di trovare i vestiti appena stesi già pieno di capelli ed altri residui organici? Questo perché l’elettricità statica dei vestiti viene conservata una volta tirati fuori dalla lavatrice, attirando peli e capelli sui tessuti. L’aceto previene anche questo fenomeno.

Aceto nella lavatrice, ecco perché sì: ragione numero due. Aumenta la durata media della vita della vostra lavatrice. L’ultima proprietà benefica dell’aceto per quel che riguarda il lavaggio non concerne direttamente i capi lavati, bensì la lavatrice stessa: l’aceto aiuta ad eliminare i residui di calcare in essa contenuti, pertanto – oltre a lavare i vestiti – si occupa anche di mantenere la vostra lavatrice in ottime condizioni.

Versate aceto nella lavatrice: è il modo perfetto per unire economia ed ecologia
Scopri altre storie curiose