Vaccini, alcune informazioni utili che tutti i genitori dovrebbero conoscere (1 di 3)

Vaccini, alcune informazioni utili che tutti i genitori dovrebbero conoscere

Il tema dei vaccini tende a sollevare molti dibattiti, soprattutto per quanto riguarda i bambini. Da un lato, i vaccini sono il modo più efficace e sicuro per proteggersi da varie malattie. D’altra parte, i genitori sono preoccupati a causa degli effetti collaterali e di molti pregiudizi che sono apparsi a causa della paura e della sfiducia della medicina tradizionale.

In questo articolo ti elenchiamo alcune informazioni utili riguardo i vaccini che tutti i genitori dovrebbero sapere.

Vaccini, alcune informazioni utili che tutti i genitori dovrebbero conoscere

Ogni Paese ha il proprio calendario di vaccinazione. Ad esempio, ci sono 15 vaccinazioni raccomandate negli Stati Uniti, mentre la Gran Bretagna ne ha 12. In Germania, la vaccinazione è la responsabilità personale di ciascun genitore. In Italia, puoi ottenere una multa di € 7.500 per aver rifiutato l’immunizzazione. In Cina, puoi persino finire in carcere.

L’epatite B è una delle malattie infettive più diffuse al mondo (nonostante sia trasmessa attraverso il sangue o se**ualmente). Ecco perché i bambini di quasi tutti i paesi del mondo vengono vaccinati fin dai primi mesi della loro vita.

Vaccini, alcune informazioni utili che tutti i genitori dovrebbero conoscere

La vaccinazione contro la tubercolosi è esclusa dai requisiti negli Stati Uniti, in Gran Bretagna e in Germania perché in questi Paesi c’è una bassa probabilità di contrarre la malattia.

Il DTaP (un vaccino combinato contro la difterite, tetano e pertosse acellulare) causa spesso delle complicazioni, motivo per cui molti genitori ne sono spaventati, specialmente se il sistema immunitario di un bambino è debole. Ci sono migliori combinazioni di vaccini che hanno un effetto più lieve e sono disponibili in alcune strutture mediche a un costo maggiore.