Una lettera alla persona che mi ha ferita, che mi ha emotivamente distrutta (1 di 3)

Una lettera alla persona che mi ha ferita, che mi ha emotivamente distrutta

Alla persona che mi ha distrutto emotivamente: Grazie! La persona che ho amato di più è stata quella che mi ha ferito di più.

Nelle nostre vite sono passati vari amori, quelli con cui ci siamo sentiti al sicuro e altri che ci hanno causato confusione. Hai la sensazione di amare intensamente una persona, ma per una strana ragione è stata la persona che ti ha trattato nel modo peggiore. “La persona che ho amato di più è stata colei che mi ha ferito di più”, una lettera all’uomo più instabile della mia vita.

Una lettera alla persona che mi ha ferita, che mi ha emotivamente distrutta

Ho riposto tutta la mia fiducia e ogni mia speranza in te, questo mi ha aiutato a costruire tanti sogni ma alla fine li hai distrutti tutti. Tutti mi dicevano che non eravamo compatibili, ma c’era qualcosa in te che mi faceva impazzire, in fondo sapevo che non eri per me, ma mi sono rifiutata di crederci, ero accecata dalla realtà che ti dipingeva come qualcuno che mi avrebbe fatto soffrire.

Mi aggrappavo all’idea che tu mi amassi nello stesso modo in cui ho fatto io, i tuoi impulsi e quel modo crudele di trattarmi mi hanno fatto allontanare sempre di più da te.

Una lettera alla persona che mi ha ferita, che mi ha emotivamente distrutta

Sì, è vero che ho aspettato che accadessero molte cose e ho pianto molto per te pensando che saresti migliorato, ma hai continuato a commettere errori e io non potevo aspettare altro tempo. Così ho preso tutti ciò che mio e sono andata a cercare la mia felicità lontano da te.

Arriverà il momento in cui la vita ti farà capire che non c’è karma che non venga pagato, perché sono sicura che verrà il tempo in cui capirai come ti sei comportato e te ne pentirai.

Ti ho amato così tanto, i miei migliori baci li ho dati a te così come i miei momenti migliori ma non è servito a nulla.