Un uomo affronta il farmacista che aveva offeso sua moglie. Ma non immaginava di sentire questa spiegazione! (1 di 2)

Un uomo affronta il farmacista che aveva offeso sua moglie. Ma non immaginava di sentire questa spiegazione!

Un uomo, dopo una dura giornata di lavoro, torna a casa e si aspettava di trovare sua moglie felice ed allegra per il suo rientro. Purtroppo però, invece, sua moglie era sul divano in lacrime.

Dopo averla un po’ tranquillizzata, l’uomo chiede alla donna cosa fosse successo e lei singhiozzando spiega che stava piangendo perché il farmacista quella mattina l’aveva insultata pesantemente al telefono.

A quel punto il marito in preda alla rabbia decide di affrontare di persona il farmacista e, dopo aver indossato il giubbotto, esce di casa. Non appena entra in farmacia, l’uomo inizia ad inveire senza ascoltare ragioni contro il farmacista che aveva insultato sua moglie.

Un uomo affronta il farmacista che aveva offeso sua moglie. Ma non immaginava di sentire questa spiegazione!

Più volte, il farmacista cerca di spiegare le sue ragioni ma il marito della donna non vuole sentire scuse: se sua moglie si trovava in quella condizione e stava ancora piangendo la colpa era sua e delle sue terribili offese, parole che non andrebbero mai dette ad una donna.

Ad un certo punto, però, il farmacista ha alzato la voce ed ha chiesto all’uomo di ascoltare anche la sua versione dei fatti e poi avrebbe giudicato lui chi aveva ragione. Il marito ha deciso di dargli questa opportunità prima di iniziare una vera e propria rissa.

Un uomo affronta il farmacista che aveva offeso sua moglie. Ma non immaginava di sentire questa spiegazione!

Il farmacista dunque ha iniziato il suo racconto cercando di fargli capire quanto quel giorno fosse nervoso. Quella mattina infatti la sveglia non aveva funzionato e quindi si era svegliato in ritardo dovendosi catapultare letteralmente dal letto ed uscire di casa senza aver fatto nemmeno la colazione.

Mentre si dirigeva in macchina, inoltre, si accorge di aver dimenticato le chiavi dell’auto e dunque è costretto a tornar indietro a riprenderle quando si accorge che nella fretta di andar via aveva chiuso la porta di casa lasciando le chiavi dell’appartamento appese dietro la porta. Una vera tragedia.