Un mese prima di un attacco di cuore il tuo corpo ti avvertirà con questi 8 segnali (2 di 2)

Un mese prima di un attacco di cuore il tuo corpo ti avvertirà con questi 8 segnali

Sudorazione fredda.

Flusso sanguigno e circolazione insufficienti possono portare a sudorazione fredda ed essere un sintomo di un imminente attacco cardiaco. Se avverti freddo e malessere generale, consulta un medico.

Dolore al petto, braccia, spalle e mal di schiena.

Questo è probabilmente uno dei sintomi più comunemente noti di un attacco di cuore, il dolore al petto. Ma le spalle, la schiena e il dolore alle braccia possono anche indicare un aumento del rischio di infarto, quindi considera anche questi fattori. Dolore al petto e senso di costrizione si verificano solo poche ore prima di un attacco di cuore, ma hai ancora tempo per chiamare un’ambulanza.

Un mese prima di un attacco di cuore il tuo corpo ti avvertirà con questi 8 segnali

Freddo o influenza come sintomi.

Questo sintomo potrebbe essere un po’ vago, ma vale la pena ricordare che molte persone che hanno avuto un infarto hanno affermato di aver avuto sintomi simili all’influenza circa un mese prima dello sfortunato evento. Non significa necessariamente che se si hanno sintomi influenzali si corre il pericolo di un attacco di cuore, ma si dovrebbe consultare il proprio medico per essere sicuri.

Sentirsi stanco tutto il tempo.

Se ti senti stanco per tutto il tempo oltre a sentire la debolezza muscolare, devi consultare immediatamente un medico perché c’è il 99% di possibilità che tu stia per avere un infarto. Questi sono probabilmente il risultato di una scarsa circolazione del sangue e di solito capita a persone in sovrappeso o obese.

Un mese prima di un attacco di cuore il tuo corpo ti avvertirà con questi 8 segnali

La stanchezza che avverti è perché il tuo cuore sta lavorando duramente per far circolare il sangue necessario in tutte le parti del corpo. Più alto è il tuo peso, più difficile sarà per il tuo cuore pompare il sangue.

Mancanza di respiro.

La mancanza di respiro è anche un serio segnale di avvertimento di una possibile insufficienza cardiaca. Proprio come qualsiasi altro organo nel corpo umano, i polmoni necessitano di una grande quantità di ossigeno per funzionare normalmente. L’ossigeno viaggia verso i tuoi polmoni attraverso i globuli rossi. Quindi, poco apporto di sangue ai polmoni significa difficoltà respiratoria e così via.

Ulteriori segnali di allarme che indicano insufficienza cardiaca:

Nausea
Dolore addominale
Indigestione
Bruciore di stomaco

Scopri altre storie curiose