Un malvivente stava “approfittando” della donna: poco dopo arriva il suo angelo custode a salvarla

Un uomo sta per approfittare di una donna ma non aveva messo quel "piccolo" imprevisto: ad un certo punto dalla porta d'ingresso entra un angelo custode

Un malvivente stava “approfittando” della donna: poco dopo arriva il suo angelo custode a salvarla

La violenza sulle donne è una delle piaghe sociali che il mondo non è ancora riuscito a combattere definitivamente, una sorta di cancro di questa società che continua a mietere vittime e fare male, tanto male.

Lo sa bene la donna tristemente protagonista di questo video che si è ritrovata a dover fare i conti con un malvivente che non aveva di certo buone intenzioni nei suoi confronti.

Ci troviamo in Russia, ed in particolare a Krasnoyarsk: le telecamere installate all’interno del negozio riprendono tutta la scena e mostrano anche il momento in cui un uomo, di 28 anni, entra e cattura l’attenzione della commessa.

Pochi secondi dopo, la donna si è ritrovata sul pavimento e cercava di lottare contro la furia senza pietà di un uomo che di certo non meriterebbe di essere definito tale e che dovrebbe essere punito in modo esemplare.

Per fortuna, questa donna ha potuto contare sull’aiuto di un vero e proprio angelo custode: si tratta di un uomo che si chiama Alexander Vysotsky e che stava passando di li quando ha visto quello che stava accadendo dentro al negozio.

L’uomo è intervenuto immediatamente ed il malvivente è stato consegnato alle forze dell’ordine: una scena che mostra da un lato la furia aggressiva di un uomo che ha come unico scopo lo sfogo dei suoi impulsi, dall’altro la bontà di un altro uomo che ha deciso di non voltare lo sguardo e di intervenire per aiutare una donna in difficoltà.

Altrettanto da brividi sarà vedere quello che ha scoperto un marito dopo aver installato delle telecamere nascoste in casa. L’uomo sospettava che la moglie lo tradisse ma scopre qualcosa di molto più grave che gli fa venire la pelle d’oca!